Cura ed igiene delle unghie di mani e piedi

 

 

Mai così tanto come negli ultimi anni, la cura delle mani e dei piedi è diventata una pratica diffusa tanto tra le donne quanto tra gli uomini. Sane, curate e artistiche, soprattutto le unghie femminili si ritrovano sotto i riflettori, acquisendo un'importanza sostanziale perché rappresentano una sorta di biglietto da visita. E, per quanto solo apparentemente meno esposte alle attenzioni e alle critiche altrui, anche le unghie dei piedi assumono un ruolo di primo piano, sia in inverno che in estate.

Se da un lato vige la notoria legge che l'uomo piace rude e maschio, dall'altro, nella realtà quotidiana, si preferisce l'uomo curato e attento al proprio aspetto fisico, tant'è che è sempre più frequente trovare nei centri di bellezza anche qualche ragazzo attento alla propria immagine. La cura delle unghie di mani e piedi e della loro pelle non è da meno, difatti gli uomini iniziano a porre maggiore attenzione anche a questi dettagli che servono a creare l'immagine d'insieme e a fornire, tacitamente, delle informazioni circa l'igiene e la cura della persona. Non è affatto vero, infatti, che le mani dell'uomo vanno bene dure e callose mentre quelle delle donne devono rigorosamente essere morbide e vellutate!

Caduto il tabù della cura delle unghie e della pelle esclusivamente femminile, anche l'uomo investe sulla propria bellezza delle mani e dei piedi con trattamenti specifici, miranti a renderli esteticamente belli da vedere e da toccare. Dai bagni igienizzanti alla pulizia, levigatura e limatura delle unghie, gli uomini possono finalmente sfoggiare mani e piedi curati, sia che ci si trovi nella stagione estiva, sia che sia ormai tempo di scarpe chiuse e guanti. La linearità delle unghie, uniformi e regolari, rende meglio l'immagine di una persona che ha cura di sè perché, paradossalmente, la mente associa questo gesto all'igiene e alla freschezza.

Per quanto siano in voga le unghie smaltate con i disegni artistici più impensabili e le ricostruzioni con gel UV e smalti semipermanenti, anche nella donna è bello vedere unghie curate ma naturali. Quando si parla di unghie si rimanda immediatamente all'immagine delle nail art femminili che impazzano sulle passerelle e per le strade, senza pensare che la loro cura include un mondo incredibilmente vasto. Non sono infatti poi così poche le donne che prediligono ancora un stile sobrio e naturale dove le unghie, sia di mani che di piedi, sono lucide, levigate e dalla forma regolare, magari solo rivestite da un leggero strato di smalto trasparente.

Vanno quindi eliminate le cuticole e le antiestetiche pellicine che danno l'idea di una mano trascurata dalla pelle secca, mentre la cute delle mani e dei piedi viene idratata regolarmente con le apposite creme. Per i piedi, in special modo, le creme devono essere adatte alla pelle potenzialmente ipercheratosica delle zone più frequentemente sollecitate dalla deambulazione, quali talloni e pianta, dove spesso possono crearsi i cosiddetti duroni o peggio ancora i calli.

Pediluvi a base di acqua calda e bicarbonato aiuteranno ad ammorbidirli, mentre agiscono anche da antisettici ed antifungini, riducendo al minimo la possibilità di insorgenza di infezioni locali.

Per quanto, poi, la maggior parte delle persone concentrino la cura dei piedi soprattutto in estate, perché costantemente in mostra, in realtà dovrebbero occuparsene ancora di più nella stagione invernale perché, tra calze e scarpe, la pelle respira poco ed è più soggetta a cattivi odori ed infezioni. Inoltre le unghie dei piedi femminili non andrebbero smaltate pesantemente in inverno, sia perché l'assenza di ossigeno e l'eccesso di umidità potrebbero favorire le micosi ungueali, sia perché gli smalti scuri tendono ad ingiallire la superficie delle unghie.

Soprattutto gli uomini che non sono molto esperti possono affidarsi a professioniste del campo estetico per la cura di mani e piedi, così come potrebbero richiedere l'aiuto della propria compagna, certamente più capace e pratica. In alternativa, anche le donne più pigre o quelle che hanno poco tempo da dedicare a manicure e pedicure, potrebbero utilizzare specifici kit presenti in commercio, che velocizzano la levigatura dell'unghia naturale e quella delle parti più ostiche della pelle dei piedi, oppure potrebbero visitare il salone di bellezza, chiedendo un appuntamento tramite la sezione "contatti" del sito.

spotlight

Gianluca SarpiCentro Estetico

spotlight

Gianluca SarpiSalone di bellezza e parrucchiere per uomo

spotlight

Gianluca SarpiStanze Benessere